Nell’incredibile romanzo Il sussurro del mondo di Richard Powers ci viene fatto notare quanto le piante, rispetto all’uomo, siano creative: noi abbiamo una natura nomade e qualora le circostanze intorno a noi mutassero sfavorevolmente, possiamo spostarci in cerca di un ambiente migliore, mentre le piante sono costrette a trovare un modo per adattarsi al nuovo ambiente, sempre più spesso rovinato per (con-)causa nostra . Il mondo vegetale da sempre ha un ruolo primario nella nostra vita e noi abbiamo bisogno delle piante per vivere, mangiare, curarci, vestirci, respirare, rilassarci, produrre energia e tantissime altre cose ancora. Per questo è importante prendersi cura dell’ambiente e imparare a conoscere questo universo green davvero affascinante, per poterlo apprezzare, rispettare e goderne al meglio.

In libreria abbiamo un’importante selezione di libri a tema vegetale, riportiamo qui sotto alcuni dei titoli che vi aspettano.

La magia e il mistero degli alberi di Jen Green, illustrato da Claire McElfatric, edito da Gribaudo.
Un coloratissimo percorso alla scoperta degli alberi, dei benefici che apportano, dei frutti che ci donano e come possiamo tutelarli.
Età di lettura: 8 anni

Ortica di Marina Girardi, edito da TopiPittori.
La protagonista Ortica ci porta con sé attraverso il tempo e lo spazio delle stagioni, in una natura viva, che muta con il mutare del tempo e che lei classifica dando ad ogni cosa il proprio nome. Un libro poetico e giocoso, con illustrazioni bellissime dai colori quasi acquarellati. Assolutamente da leggere.
Per approfondire, vedi l’intervista con l’autrice.

Il giro del mondo in 80 alberi di Jonathan Drori, edito da Ippocampo.
Drori, attuale ambasciatore del WWF ed ex amministratore dei Royal Botanical Gardens di Kew e del Woodland Trust, ci accompagna in un viaggio attraverso il tempo e la storia di 80 alberi, ponendo luce sulle relazioni tra popoli e alberi. Venezia, per esempio, è indissolubilmente legata all’ontano, legno di cui sono fatte le palafitte su cui si regge, il corbezzolo lega curiosamente Irlanda, Mediterraneo e la città di Madrid, il cui stemma raffigura un orso che si allunga per prendere -appunto- un corbezzolo, mentre il melograno, simbolo di fertilità, appare spesso negli scritti dell’ Antico Egitto, della Grecia Classica e in molti testi sacri come l’Antico Testamento, nel Talmud babilonese e nel Corano, e così via.
Il racconto di ciascun albero è accompagnato da illustrazioni eleganti e dettagliate di Lucille Clerc.

Gli ignoranti. Vino e libri: diario di una reciproca educazione di Étienne Davodeau e Richard Leroy, pubblicato in Italia per Porthos Edizioni.
Pur non trattando in modo diretto il mondo delle piante, questa graphic novel avvicina il lettore al mondo dell’ enologia naturale e biodinamica. Attraverso l’incontro tra il fumettista Davideau e Leroy, viticoltore di Montbenault, riscopriamo, come scrive Sergio Rossi nella postfazione del volume, ‘ il piacere e la gioia insite nel fare bene il proprio lavoro, qualunque esso sia, cercando di trasformare ogni impedimento in opportunità, a dispetto dei vuoti creativi, le grandinate improvvise, i rifiuti dell’editore e le annate scarse’, il tutto in armonia con i tempi e i icili della natura.

Botanicum scritto da Kathy Willis, illustrato da Katie Scott e pubblicato da Big Picture Pr.
Un libro museo, organizzato in sette capitoli-gallerie ricchi di curiosità e dettagli scientifici spiegati con chiarezza, accompagnati da bellissime illustrazioni che spaziano da piante perenni, a bulbi e piante esotiche.
Età di lettura: 8-12 anni.

Fungarium di Ester Gaya, illustrato da Katie Scott, edito da Rizzoli.
Questo libro raccoglie dettagliate tavole botaniche sui funghi e ne descrive evoluzione, habitat, riproduzione, classificandoli e aiutandoci a conoscere meglio il mondo dei miceti, affascinante specie a metà tra pianta e uomo.
Età di lettura: dai 9 anni

Piante Medicinali. Un elenco dalla A alla Z delle piante curative e dei rimedi casalinghi, di Monique Simmonds, Melanie-Jayne Howes, Jason Irving e Maria Silvia La Luce, edito da Guido Tommasi Editore.
Il titolo preannuncia il contenuto di questo splendido libro che descrive oltre 270 piante utilizzate per le loro proprietà medicinali. A confermarne l’autorevolezza, il fatto che tre degli autori lavorano ai Royal Botanical Gardens di Kew. Un meraviglioso erbario illustrato da avere sempre in cucina.

Nel mio giardino il mondo di Irene Penazzi, pubblicato da Terre di Mezzo.
Albo illustrato immerso nella natura, il racconto di una festa che dura un anno, con tre protagonisti intenti a costruire case sugli alberi e inventarsi giochi di qualsiasi tipo. Immagini coloratissime invitano i piccoli lettori a lasciarsi andare al gioco e creare con la natura.
Età di lettura_ 3-5/5-7

Su è giù per le montagne di Irene Penazzi, pubblicato da Terre di Mezzo.
Il racconto di una passeggiata lunga un anno e mezzo, durante la quale i tre protagonisti legano sempre di più fra loro e con la natura, passando notti in tenda, imparando a leggere le mappe del cielo e a convivere felicemente con stambecchi e altri animali. Un testo speciale, per amanti dello stare all’aria aperta.
Età di lettura: 3-5/5-7 anni

L’uomo che piantava alberi di Jean Giono, pubblicato da Salani Editore. Un libro diventato ormai un classico di resistenza ecologica, che racconta come, nella prima metà del 1900, grazie alla sua forza di volontà e al lavoro di una vita, un pastore sia riuscito da solo a riforestare una vallata ai piedi delle Alpi, nei pressi del villagio di Vergons. Il personaggio e la storia sono inventati, ciò nonostante l’autore è riuscito nel suo intento: rendere piacevole piantare alberi.

La poesia degli alberi. Un’antologia di testi su alberi, arbusti e qualche rampicante di Mino Petazzini, pubblicato da Luca Sossella Editore.
Un lavoro monumentale, che raccoglie testi di periodi diversi e autori di ogni lingua e paese, da antichi poemi a autori come Pascoli e Walt Whitman, una raccolta che celebra l’importanza del legame secolare tra popoli e alberi.

Questo è il mio albero di Olivier Tallec, edito da Edizioni Clichy.
Un divertentissimo racconto sulla difficoltà di condividere che ha come protagonista uno scoiattolo rosso e quello che lui definisce il ‘suo’ albero.
Età di lettura: da 5 anni

Flower Power. La forza gentile delle piante di Christine Paxmann, illustrato da Olaf Hajek, pubblicato da Rizzoli. Un albo ricco di curiosità e consigli pratici su come ottenere benefici dai fiori.

Il colore dei fiori. Composizioni e accordi cromatici di Michael Putnam e Darroch Putnam, edito da L’Ippocampo. Attraverso 175 composizioni, ciascuna affiancata da una palette riprodotta in fondo al libro, come utile riferimento per l’acquisto dei fiori, veniamo introdotti allo stile Putnam & Putnam, giocato sulla fastosità delle nature morte fiamminghe e sugli accostamenti cromatici.

Coltivare il giardino della mente di Sue Stuart-Smith, edito da Rizzoli.
In tema di benessere psico-fisico, è innegabile quanto lo stare a contatto con la natura influisca positivamente sulla nostra mente. L’ autrice, infatti, invita a smettere di paragonare il nostro cervello ad una macchina e a pensarlo, piuttosto, come un giardino, un orto di cui prendersi cura. La Stuart condivide le storie di detenuti e persone che lottano con depressione o dipendenze, dimostrando quanto sia forte il potere esercitato dalla natura nell’aiutarci ad affrontare e superare anche i momenti più bui.

I quaderni botanici di Madame Lucie di Mélissa Da Costa, edito da Rizzoli.
Romanzo che vede come protagonista una signora ritrovatasi vedova che si rifugia in una casa nella campagna francese dell’ Auvergne, dove trova dei vecchi appunti di Madame Lucie, con indicazioni su come coltivare il giardino. Un romanzo di dolore e riscoperta di sé.

Dove crescono gli alberi di Kang-mi Yoon, edito da TopiPittori.
Un bellissimo albo dell’illustratrice coreana Yoon, con protagonista una bambina che vive in una città inquinata, dove l’aria è così sporca che non si può uscire e, stufa, inizia a disegnare la stessa città ricoperta di piante e fiori, perfetta per bambini e animali. Una storia delicata e poetica.
Età di lettura: dai 5 anni

Andare per orti botanici di Alessandra Viola e Manlio Speciali, pubblicato da Il Mulino.
Un percorso attraverso gli orti botanici italiani, da sempre luoghi di scienza, insegnamento e religione, custodi della biodiversità e di incredibili storie di viaggi e scoperte.

Flower Power. Le piante e i loro diritti di Alessandra Viola, edito da Einaudi. Un invito a firmare una pace con le piante, a tutelarle attraverso Una dichiarazione universale dei loro diritti, per intervenire sui problemi del cambiamento climatico e vivere in modo sostenibile.

Educare al pensiero ecologico. Letture, scritture e passeggiate per un mondo sostenibile di Rosa TizianaBruno, pubblicato da TopiPittori.
L’autrice, sociologa e autrice per ragazzi, racconta il percorso verso la cosiddetta eco-saggezza sviluppato in una scuola per l’infanzia, proponendo attività che mirino a creare nei bambini un pensiero ecologico, coinvolgendo genitori e famiglie. Un’interessante saggio ricco di spunti metodologici che combinano sviluppo cognitivo e principi etici.

Alberi di qui e d’altrove e Fiori di stagione di Emmanuelle Kecir-Lepetit, illustrati da Léa Maupetit, editi da L’Ippocampo, due libri che ci presentano in modo approfondito rispettivamente 37 alberi e 37 fiori, con illustrazioni coloratissime e molte curiosità e aneddoti.

Il sussurro del mondo di Richard Powers, pubblicato da La Nave di Teseo.
Nove storie intrecciate per un capolavoro che prende spunto dalla struttura degli alberi per costruire trama e indice. La prima protagonista a cui siamo introdotti è Patty La Pianta, dottorata ribelle in botanica, cresciuta insieme al padre che la portava alla scoperta degli alberi nei suoi viaggi in America. Intorno a lei, confluiranno poi le storie degli altri personaggi, legati dalla battaglia per la salvaguardia di una sequoia gigante in California, che rischia di essere abbattuta. Un libro profondo e coraggioso, assolutamente da leggere.

Come un albero di Maria Gianferrari, illustrato da Felicita Sala, edito da Rizzoli.
Un’opera poetica che pone luce sulle somiglianze tra uomini e alberi, facendo notare ai bambini quanto la nostra struttura fisica (colonna vertebrale-tronco, pelle-corteccia, e così via) e certi nostri comportamenti, necessità e abitudini (nutrirsi, mangiare, condividere, ecc.) siano assimilabili.
Età di lettura: dai 3 anni

Discorso sulle erbe. Dalla botanica di Leonardo alle reti vegetali di Fritjof Capra e Stefano Mancuso, edito da Aboca Edizioni.
Un testo che nasce dall’incontro tra il filosofo Capra e il neurobiologo Mancuso, che partendo da Leonardo da Vinci, mette in evidenza la natura auto-regolatrice del nostro pianeta e come gli alberi, che a differenza degli umani hanno distribuito le loro funzioni in modo diffuso, siano un modello efficace e da cui prendere ispirazione per poter risolvere problemi collettivi.

Le incredibili avventure delle piante viaggiatrici di Katia Astafieff e Sara Prencipe, pubblicato da ADD editore.
Un bellissimo testo sulla storia di moltissimi vegetali, dalle loro origini ai percorsi intrapresi: come sono stati scoperti, come si sono evoluti e come sono stati modificati nel corso dei secoli. Consigliato agli amanti dei viaggi e della natura.

Atlante della botanica profumata di Jean-Claude Ellena e Karin Doering-Froger e Atlante della botanica poetica di Francis Hallé, pubblicati da L’Ippocampo. Due testi che ci permettono di approfondire il mondo botanico dal punto di vista dei profumi e di scoprire piante non comuni. Come sempre, L’Ippocampo ha realizzato libri che sono un piacere per gli occhi e per il tatto, per gli amanti delle illustrazioni e della carta.

Il giardino di Virginia Woolf di Caroline Zoob, con fotografie di Caroline Arber, edito da L’Ippocampo.
Questa meravigliosa opera letteraria e fotografica ci permette di scoprire il giardino di Monk’s House, rimasto immutato dal 1969, ossia l’anno in cui morì il marito della Woolf. Caroline Zoob, che visse in quella casa per 10 anni come affittuaria del National Trust, attraverso le note e gli appunti della scrittrice, condivide con noi l’amore e la cura per questo piccolo mondo privato che offrì rifugio e ispirazione a Leonard e Virginia. Libro molto bello dal sapore poetico.

Giverny. Il giardino di Monet di Jean-Pierre Gilson e Dominique Lobstein, pubblicato da L’Ippocampo. Un altro testo che ci porta alla scoperta di un giardino che ispirò il grande Monet, rimasto chiuso per oltre 20’anni e riaperto al pubblico nel 1980, diventato oggi una delle mete turistiche più visitate della Francia.

Siamo l’aria che respiriamo. Saggi di ecologia profonda di Arne Naess, pubblicato da Piano B.
Una raccolta di saggi del grande Naess, fondatore della cosiddetta ecologia profonda o ecosofia. Riflessioni che invitano a considerare la natura come parte integrante della nostra vita e a modellare il nostro comportamento tenendo sempre presente che noi e il mondo vegetale siamo parte dello stesso ‘tutto’.

Il giardino dei sogni di Maike Neuendorff, edito da Carthusia.
Un libro senza parole, dove le immagini portano i nostri protagonisti in un giardino sognato, dove alberi e animali convivono felicemente e i due fratelli possono rifugiarsi e giocare spensierati.
Età di lettura: dai 5 anni

Il ciliegio di Moon Myung-Ye, pubblicato da Fatatrac.
La vita di un ciliegio attraverso le stagioni, vista da un bambino e il suo cane, che assistono ai mutamenti con sorpresa e stupore.
Età di lettura: dai 4 anni.

L’albero di Shel Silverstein, edito da Falani.
Vincitore del Premio Andersen nel 2015, questo libro racconta dell’amore tra un bambino e un albero, del loro legame e dei loro scambi, tra frutti donati e carezze a fronde e foglie. Un amore incondizionato rimasto, ahimè, appannaggio di pochi.
Età di lettura: dai 4 anni

Una baita per due di Loïc Froissart, pubblicato da Terre di Mezzo.
Divertente libro che descrive il piacere di immergersi nella natura e costringe riflettere su cosa ci separi da essa. Un gioco tra un bimbo che se ne va in montagna e un orso che occupa la sua casa quando non c’è. Simpatico, profondo e con illustrazioni colorate che appassioneranno i piccoli lettori.
Età di lettura: 5 anni

L’albero di Silvana D’Angelo e Studio Fluud, pubblicato da TopiPittori.
Stupendo viaggio poetico alla scoperta dell’albero, dei suoi fiori e frutti, dei suoi rami e delle radici. Un dizionario visivo al tempo stesso artistico e scientifico, terzo volume della collana Piccoli Naturalisti Osservatori. Immagini che hanno il potere di far sognare, per un piccolo capolavoro green.
Età di lettura: dai 7 anni.

Questi e altri testi vi aspettano in libreria sullaluna.
Per info e prenotazioni scrivete su whattsapp + 3332483367

Nicoletta Fornaro è una fotografa veneziana appassionata di cibo naturale, ambiente e libri.